Categorie

Final Fantasy VIII

Team di sviluppo:
  • Produttore esecutivo: Hironobu Sakaguchi
  • Regia: Yoshinori Kitase
  • Musiche: Nobuo Uematsu
  • Programmazione: Ken Narita
  • Design combattimenti: Hiroyuki Itô
  • Design dei personaggi: Tetsuya Nomura
  • Direzione artistica: Yûsuke Naora
  • Soggetto: Kazushige Nojima
  • Illustrazioni: Yoshitaka Amano

 

Date di uscita:
JAPUSAEUR
 PlayStation11-02-199909-09-199927-10-1999
 PC23-03-200031-12-199918-02-2000
 PlayStation Network24-09-200917-12-200904-02-2010
 Steam08-05-201405-12-201305-12-2013
 Dive In01-11-2014

 

Ètempo di guerra. Galbadia, una superpotenza mondiale, dichiara guerra al vicino stato di Dollet. Qui un’accademia militare conosciuta con il nome di “Garden” è dominata da due personalità distinte: l’ambizioso ma irruente Seifer e il serioso ‘lupo solitario’ Squall Leonhart. Tra i due si è instaurata una rivalità forte quanto quella che esiste tra Dollet e Galbadia. Agli occhi degli altri, Squall appare distaccato e privo di spirito di squadra, mentre a Seifer, nato con l’istinto del soldato, mancano quelle doti di disciplina e autocontrollo che sono così evidenti nel suo rivale. Un incontro fortuito con l’estroversa Rinoa Heartilly sconvolge il mondo del compassato Squall, che viene affascinato dalla naturalezza della ragazza. Come se ciò non bastasse, il nostro eroe comincia a fare strani sogni, nei quali vede se stesso nella figura di Laguna Loire, un soldato dell’esercito di Galbadia. Col tempo scoprirà che il suo destino è inesorabilmente legato a quello della misteriosa figura dei suoi sogni.

 

 

Final Fantasy VIII vide la luce alla fine del 1999 su PlayStation. Forte del successo del suo predecessore, il gioco fu ben accolto da pubblico e critica: ad oggi ha venduto oltre 8 milioni e mezzo di copie in tutto il mondo.
Final Fantasy VIII introduce diverse novità all’interno della serie: ad esempio, è il primo capitolo nel quale compaiono personaggi dalle proporzioni realistiche, è il primo ad avere una canzone cantata come tema musicale principale ed è anche uno dei pochi Final Fantasy nei quali non si usano MP (Magic Points) per lanciare incantesimi. In questo episodio i combattimenti e lo sviluppo dei personaggi sono basati sul cosiddetto Sistema Junction. Le magie vengono assimilate da nemici e apposite fonti e archiviate sotto forma di numero. Le invocazioni, chiamate Guardian Force, sono ovviamente presenti e in questo capitolo assumono particolare rilevanza nel corso dei combattimenti. Tra le numerose missioni secondarie e i sotto-giochi, occupa uno spazio rilevante il Triple Triad, un gioco di carte semplice, ma appassionante.
Final Fantasy VIII è articolato su quattro CD ed è stato tradotto completamente in italiano, passando direttamente dal giapponese alla nostra lingua (e non dall’inglese, come spesso accade). Il gioco è stato rilasciato anche nella versione per PC, che permette di giocare al mini-gioco “Chocobo World”; nella versione PlayStation questo è possibile solo servendosi della PocketStation, venduta esclusivamente in Giappone.