Categorie

Final Fantasy IX / Soluzione

Disco 2 – Prima Parte

Verso Toleno

Porta Sud/Stazione

Sala RistoroIl Disco 2 riprende con Steiner e Daga in viaggio verso Alexandria fermi ad una stazione per cambiare treno. Nella Sala Ristoro (che potete raggiungere andando verso destra) aprite il forziere per prendere una Coda Fenix, comprate oggetti curativi, armi ed indumenti per Daga e gli altri membri del party (presenti e non) e salvate il gioco dal moguri.
Prima di proseguire con la storia potete giocare a carte con gli operai e con il cuoco in modo da conquistarvi le carte Andrion, Hacked Eyes, Crawler e Rauaimonk o altre che magari non avete preso in precedenza. Una volta finito di giocare salvate e parlate con il ferroviere al bancone a sinistra.
Il treno per Lindblum partirà e Daga incontrerà Markus e Er Cina. I tre parleranno un po’ e quando i due entreranno nell’Area di Ristoro parlate prima con loro e poi con Steiner. Sul treno Marcus parlerà dell’Ago di Platino, in grado di riportare alla normalità Blank. Parlate con Marcus una seconda volta: il veicolo si fermerà e dovrete combattere con una vecchia conoscenza…

Boss Walzer n°3BOSS WALZER n°3
HP: 1300
Attacchi speciali: Thunder, Fire, Botta, Congelamento
Ruba: Cappello di Merlino, Ramo di Lampi, Ramo di
Fuoco

La battaglia è molto facile. Solo i due uomini verranno attaccati dal nemico, perciò delegate Daga alle cure, fate in modo che Marcus rubi tutti gli oggetti (e che in seguito attacchi) e che Steiner si concentri solo in attacco.
Se non è necessario che Daga curi, non sprecate il suo turno attaccando o, peggio, curando a vuoto: premete il tasto Triangolo quando vi toccherebbe scegliere la sua mossa ed usate gli altri due personaggi nel solito modo, così la principessa sarà sempre pronta ad entrare in scena! Tenete presente questo trucchetto per tutti gli scontri con i boss futuri, tranne ovviamente quando la ragazza potrà usare gli Spiriti di Invocazione…

MarcusUna volta eliminato l’avversario (stavolta definitivamente), vi ritroverete nella Stazione di Alexandria. Potrete comprare qualcosa e poi recarvi a Toleno. Andate verso destra ed aprite il forziere che troverete in basso per recuperare ben 1610 guil, poi proseguite attraversando la Porta Toleno per uscire sulla Mappa.
Nota: a Dali potrete recuperare un Elisir, e il momento migliore è ora. Quando siete nella Stazione Alexandria andate dritti e al bivio proseguite verso sinistra anziché verso destra. Raggiungete la Porta Dali e dalla Mappa raggiungete il paese. Dirigetevi nell’orticello e il forziere prima bloccato dal vecchio contadino sarà ora accessibile.
Prima di raggiungere Toleno, potete anche avventurarvi per la foresta vicina, dove troverete dei mostri amichevoli, i Fantasmi (vedi “Missioni secondarie”). Potrete inoltre raggiungere la Caverna di Quan, il nonno di Vivi, per trovare lo Stellazio Scorpio, tre unità di Etere e una fontana rigenerativa.

La città della notte eterna

Toleno
Mostri (fuori dalla città): Blu Avis, Aracnobus, Mandragora, Fantasma

Toleno, la Città della Notte EternaAppena arrivati, Steiner non perderà occasione per litigare con Marcus e Daga sarà felice di approfittarne per scomparire…
Potrete allora scegliere gli ETR da vedere e, se tenete ai vostri risparmi, guardate “Specialità Locali” per impedire a Quattro Mani di rubare a Daga 1000 guil… per diminuire la perdita a soli 500 guil premete il tasto X non appena apparirà il simbolo “!”.
Nei panni di Steiner avvicinatevi alla fontana e gettateci 10 guil per 13 volte in modo da ottenere lo Stellazio Gemini, poi andate a est.
Scendete le scale del Mercatino per prendere dai forzieri 1 guil e una carta Yeti. Inoltre, nascosto dietro alla tenda troverete anche lo Stellazio Taurus!
Tornate sul ponte di legno e proseguite per vedere il moguri che si posiziona fuori dall’Armeria; salvate se volete, dopodichè dirigetevi verso nord-ovest e prendete 2225 guil fuori dalla Maison du Roi, ma non entrate per nessun motivo ora.
Raggiungete di nuovo il moguri e prendete il sentiero verso sud per passare davanti al Cartodromo; andate verso Ovest e nella nuova schermata dirigetevi a nord.
Raccogliete l’Etere sulla riva del laghetto e tenete presente la posizione della Residenza Reale; tornate alla schermata precedente ed entrate a sinistra, nella Maison Bishop dove incontrerete di nuovo Quattro Mani che per farsi perdonare vi regalerà un Cinturone.

La Regina StellaTornate alla Maison du Roi, dove incontrerete Daga e vi ricongiungerete. Ora potete scegliere di andare all’Osteria (di fronte al Mercatino) per incontrare Marcus e proseguire con la storia o occuparvi di alcuni compiti secondari…
Potrete ad esempio consegnare alla Regina Stella (nella Residenza Reale) le Stellazio già raccolte e ottenere i relativi premi, oppure partecipare all’Asta, anche se potrete occuparvene in seguito quando avrete un po’ più soldi; o, ancora, avrete la possibilità di combattere il primo dei mostri dell’Armeria Maison Chevalier o, più semplicemente, vincere qualche nuova carta giocando nel Cartodromo.
Quando vi sentirete appagati da queste “Missioni secondarie” raggiungete Marcus.

Dopo la conversazione con Marcus andate a destra e scendete le scale fino al Molo, dove parlerete un po’ con Kalò ed assisterete anche ad un monologo di Kuja…
Nella nuova sequenza vi ritroverete in uno studio buio alla ricerca dell’oggetto capace di curare Blank, ma partirà una nuova conversazione tra Daga e il nuovo arrivato, il Dottor Totto.
Quando riavrete il controllo della principessa aprite il forziere contenente la Daga di Mithril fuori dalla casa del tutore, poi entrate. Marcus prenderà l’Ago di Platino e voi potrete parlare con Totto per fargli aprire la botola verso Gargan Roo.

Gargan RooGargan Roo
Mostri: Dragonfly, Crowler

Salvate il gioco dal moguri, dato che il sotterraneo è popolato di mostri, poi guardatevi l’ETR di Er Cina.
Ora occupatevi della leva di cui vi parlerà Totto: andate a sinistra e proseguite fino a raggiungerla, muovetela e prendete anche la Coda Fenix e la Scamiciata dai forzieri.
Tornate all’entrata, salvate di nuovo (vi conviene…) ed ora andate a destra e tirate la catena nella schermata successiva per richiamare il mezzo che vi condurrà ad Alexandria; tornate indietro, alla schermata precedente, e tirate la leva a destra se siete pronti a partire!
Il viaggio, che sembra calmo e sicuro, ben presto si rivelerà movimentato…

BOSS LARVADA
HP: 3000
Attacchi speciali: Ragnatela, Bacio Diabolico, Blizzara
Ruba: Mithrilforchetta e Fascia d’Osso

Usate Marcus per rubare gli oggetti, Steiner per attaccare e Daga per curare il party. Ricordatevi che con la principessa potrete anche usare il trucchetto già sperimentato nello scontro decisivo con Walzer n°3!

Una volta che il mostro sarà fuggito, finirete nella trappola di Son e Zon.
Assisterete ad una breve conversazione tra i membri del party e poi tornerete a controllare Gidan. Equipaggiate al meglio il party e salvate il gioco.
Se avete dei Semi di Kupò passate alla Grotta Ghizamaluk, oppure andate subito verso sud-ovest per raggiungere Cleyra.

La città nella sabbia: Cleyra

Tronco di Cleyra
Mostri: Askaride, Dragonfly, Sand Golem, Zuu

Tronco di CleyraLa strada che conduce alla città di Cleyra passa nel tronco di quest’albero popolato da mostri, ma con tanti tesori da raccogliere…
I nemici più pericolosi sono i Sand Golem, dei mostri di pietra con un cuore rosso: colpite quest’ultimo (Cor) con magie d’elemento Gelo e lo toglierete di mezzo in men che non si dica!
Entrate nel tronco e procedete verso nord fino a cambiare sequenza; proseguite fino alla scala di destra ed attivate l’interruttore per aprire il portone in alto in cui ora potete entrare.
Nella sequenza che segue l’uscita è a nord, ma andate ad est per prendere la Coda Fenix dal forziere, poi passate all’area seguente dove troverete un nuovo forziere contenente delle Scarpe Rosse; andate poco più avanti ed aprite quello con dentro il Ramo Ghiacciato.
Ora uscite attraverso l’apertura a sud-est e proseguite fino a raggiungere una nuova zona, dove potrete attivare l’interruttore e prendere un Etere. Fatto questo tornate indietro, ma quando proverete a passare di nuovo dall’apertura non ci riuscirete.
Esaminate allora il disco cavo nel tronco e potrete entrare nell’area dei forzieri che, grazie alla sabbia, si è riempita… ora dirigetevi a sinistra dello schermo e sarete in una nuova schermata.
Prendete la Pieforchetta ed andate dal moguri per salvare. Ora, se ne avete bisogno (ve lo consigliamo), potrete ingaggiare degli scontri casuali in modo da far aumentare di livello i membri del party. Sfruttate il comando “Divora” di Quina per farle imparare nuove Magie Blu; ad esempio, usando tale attacco su un Askaride (il mostro vermiforme), imparerà l’utilissima tecnica “Risveglio”. Quando vi sentite pronti proseguite aprendo il forziere rimasto contenente una Tenda e poi verso nord.
Andate dritti su per le scale per aprire il forziere contenente il Ramo di Fuoco, poi tornate indietro e prendete la scala di destra per cambiare schermata; qui vi basterà proseguire per tutta la lunghezza del ponte.
La nuova area è la più grande del tronco e, oltre ai tre forzieri, ha due diverse aperture. Per prima cosa prendete la Panacea, le Galosce e la Giubba di Mithril, poi entrate nell’apertura a nord, aprite il forziere con i Guanti di Mithril ed andate a nord-est per azionare la leva.
Tornate all’area dei tre forzieri e uscite verso nord-ovest, prendete la Pozione ed andate verso Nord per accedere a una nuova zona con il forziere contenente un Elisir, poi tornate indietro ed uscite a nord-ovest.
Qui troverete tre mulinelli di sabbia… si tratta di sabbie mobili! Se volete prendere gli oggetti nei forzieri (una Megapozione e 900 guil) dovrete entrare anche nei primi due (in caso contrario sono evitabili): per uscirne premete velocemente il tasto e in contemporanea tenete premuto uno dei tasti direzionali.
Il terzo non potrete evitarlo dato che si trova davanti all’uscita; seguite la stessa tattica usata con gli altri mulinelli e potrete evitare uno scomodo combattimento.
Nella nuova area proseguite nell’unica direzione possibile e superata l’apertura vi ritroverete davanti ad un forziere ed una scala. Prendete l’Erba Ghisal e salite al livello superiore.

Città di Cleyra

Città di CleyraGiunti in quella che è la città vera e propria, verrete accolti dagli abitanti. Mentre Freija va dal re di Burmesia, potrete scegliere se farvi accompagnare in un giro turistico o no. A questo punto potrete visitare la città, fare acquisti ed assistere ad alcuni ETR; quelli riguardanti Quina poi vi saranno utili per recuperare i due forzieri sul ramo che avrete sicuramente visto nel tronco… (vedi “Missioni secondarie”)
Se andrete al Gransantuario una sacerdotessa vi consiglierà di andare a riposare alla locanda. Se volete partecipare alla missione secondaria di cui accennavo sopra, dovrete invece raggiungere l’Arenile evitando di passare davanti alla locanda. Arrivati lì, parlate con Quina e date il via alla missione secondaria (vedi “Missioni secondarie” – Quina e i Forzieri di Cleyra).
Quando avrete recuperato i due forzieri (contenenti uno Spolverino e un paio di Scarpe Rosse), fate come vi era stato detto dalla sacerdotessa, e raggiungete la locanda; Dan correrà a chiedere il vostro aiuto. Entrate, prendete 1250 guil a destra, un’Erba dell’eco a sinistra del bancone e un Etere al piano di sopra, poi leggete la lettera di Carmen dal moguri, salvate il gioco e dirigetevi all’entrata della città.

Boss AntoleonBOSS ANTOLEON
HP: 4000
Ruba: Giubba di Mithril, Elmo Dorato e Antidisturbina
Oggetto ricevuto: Antidisturbina

È una battaglia dura, ma con un po’ di organizzazione non vi toglierà troppo tempo… Fate in modo che Gidan rubi tutti gli oggetti e, nel frattempo, usate su Vivi il comando “Assimila”. Quina può curare ad ogni turno se ha già appreso “Vento Bianco”, altrimenti con le sempre efficaci Pozioni. Freija può usare “Ali del Vento” per rigenerare ad ogni turno i compagni, poi può attaccare.
Dopo qualche turno di “Assimila” Vivi può lanciare Blizzara (se già lo ha appreso, va comunque bene una qualsiasi magia d’elemento Gelo, anche se le altre avranno minor effetto).

Freija partecipa alla Danza PropiziatriceUna volta eliminato l’odioso avversario assisterete alla danza della tempesta di sabbia, ma non tutto andrà come previsto… La scena si sposterà ad Alexandria, prima con Steiner e Marcus protagonisti, poi con il colloquio tra Daga e Brahne, durante il quale potrete scegliere la risposta della principessa (la vostra scelta non influenzerà il corso del gioco, se non per quanto riguarda una lettera dei moguri). Dopo l’ingresso in scena di Kuja, alla ragazza verranno sottratti gli Spiriti d’Invocazione, rimasti con lei in stato latente fino al sedicesimo anno d’età.
Tornerete infine a Cleyra e dopo una conversazione con Gidan potrete comandare Freija. È il momento adatto per approfittarne e recuperare tutti gli oggetti sparsi in città prima di lasciarla.
Son e Zon estraggono gli Spiriti d'Invocazione dal corpo di DagaNel Gransantuario prendete una Gemma Grezza, una Piuma Fenix e un Etere, poi parlate con il Sacerdote e vi darà uno Smeraldo; uscite dalla Sala principale e all’Entrata prendete la Sciarpa Gialla.
Fuori dal Gransantuario, a destra dell’ingresso, raccogliete un’Erba dell’eco e a Sud (vicino al sentiero), tra i cespugli, un’Erba Ghisal; poi scendete le scale del Sentiero e giunti nello spiazzo andate a sinistra.
Alla fine delle scale prendete i Guanti Raijin e dirigetevi verso est, quindi, nella nuova schermata, continuate ad andare verso destra fino a raggiungere la Gemma Grezza.
Salite le scale e passate Dan, salite anche alcuni gradini della scalinata successiva e raccogliete una Panacea ed andate alla locanda a salvare il gioco. Poi tornate indietro e andate verso sud fino a cambiare schermata…
Prendete la Piuma Fenix vicino all’entrata della Città e tornate al tronco.

Ritorno al Tronco di Cleyra
Mostri: Askaride, Dragonfly, Sand Golem, Zuu

Dovrete semplicemente fare la strada inversa a quella fatta per arrivare a Cleyra, solo che ad ogni schermata verrete attaccati dai Soldati di Alexandria (6 in tutto), facili da eliminare…
Quando raggiungerete il ponte, Puck vi avviserà di tornare indietro.

Ritorno alla Città di Cleyra

Cleyra è invasa dai Maghi NeriAppena rientrati dirigetevi all’Arenile, dove avete in precedenza combattuto Antoleon e, se non l’avete fatto in precedenza, comprate gli oggetti in offerta di Stiltzkin ed aprite il forziere con i 970 guil (dietro l’insegna in primo piano), poi salvate il gioco.
Provate a salire le scale e verrete attaccati dai Soldati e dai Maghi Neri B: eliminateli e proseguite. A questo punto dovrete salvare i cittadini di Cleyra, lavoretto facile facile che in seguito vi darà ottime ricompense:
– Alle prime due sacerdotesse che incontrerete dite di andare a destra;
– Incontrerete la famiglia di Dan e dite loro di andare a sinistra;
– Dove prima c’era Nina la Vestale, troverete di nuovo la famiglia di Dan: dite loro di andare a destra;
– Alle persone al Panorama dite che non sono al sicuro e dirigetevi al Gransantuario.

Boss BeatrixAttenzione: Gidan deve sempre seguire le persone che incontra, altrimenti l’ordine con cui vi abbiamo dato le indicazioni non ha senso!

Durante un filmato verrete prima circondati e poi salvati da un vecchio amico di Freija… Una volta nella Sala parlate con i sopravvissuti per ricevere: un Etere, una Coda Fenix, un Elisir, una Panacea, una Piuma Fenix e le carte Zuu e Ninpha.
Recuperate HP e MP e salvate il gioco dal moguri, poi uscite: Beatrix vi aspetta…

BOSS BEATRIX
HP: ???
Attacchi speciali: Megafolgore, Shock
Ruba: Ice Brand, Coda Fenix e Guanti Raijin

Odino galoppa verso Cleyra per distruggerla con la sua lanciaCome alla fine del Disco 1, neanche stavolta potrete sconfiggerla, perciò cercate semplicemente di sopravvivere…
Rubatele gli oggetti con Gidan, fate attaccare Vivi con Slow e Blizzara e curatevi con Quina quando venite colpiti (non dovrebbe essere un problema, visto che la shogun prende di mira obiettivi singoli). Attivate anche “Ali del Vento” di Freija e attaccate solo con lei finché Gidan non ha rubato tutto.
Quando avrà subito circa 5000 HP di danno vi ridurrà di nuovo gli HP a 1 usando la sua Estasi Siderale…

Terminata la battaglia il party deciderà di seguire i Maghi Neri, mentre Quina, che “soffre de vertiggini” vi lascerà momentaneamente.
Vedrete poi un filmato in cui Brahne usa la materia oscura per invocare Odino e distruggere così Cleyra…

Red Rose
Red Rose
Una volta sulla nave vedrete la guerriera di Alexandria assorta nei suoi pensieri.
Una volta ripresi i comandi di Gidan salite al piano di sopra ed ascoltate quello che Beatrix e Brahne hanno da dirsi.
Quando sarete di nuovo nei panni del ladruncolo scendete di sotto e, non appena appare il moguri, tornate su per salvare il gioco. Fatto questo parlate con Vivi e la scena si sposterà su Marcus e Steiner.

Salvataggio di Daga e fuga da Alexandria

Castello di Alexandria

Steiner e Marcus fanno oscillare la gabbia nella quale sono imprigionatiNei panni di Steiner e Marcus dovrete uscire dalla loro prigione: premete i tasti direzionali per far oscillare la gabbia e quando ciò avviene aspettate di raggiungere il punto più lontano a sinistra e premete la direzione destra. Quando invece raggiungete il punto destro più lontano premete il tasto direzionale sinistro.
Dopo qualche oscillazione la gabbia raggiungerà la velocità necessaria per schiantarsi contro il muro e liberare i due. Controllate l’equipaggiamento di Steiner e togliete gli oggetti più preziosi da Marcus (dato che a breve se ne andrà), quindi dirigetevi verso sinistra.
Verrete attaccati da alcuni Soldati ♀: toglieteli di mezzo e salite la scala per incontrare Gidan, Freija e Vivi. Da quando riprenderete il controllo di Gidan avrete 30 minuti per salvare Daga!
Avrete 30 minuti esatti per salvare DagaOltre ad aver poco tempo dovrete affrontare degli scontri che però saranno utili per aumentare l’esperienza del cavaliere e non dovrebbero farvi perdere troppo tempo. Se invece volete ottenere ottime ricompense andate in Biblioteca, dove vi attende Dantarian (vedi “Missioni secondarie”), oppure rimandate la battaglia al Disco 3.
Correte fino a raggiungere la Camera di Brahne ed esaminate il candelabro, poi andate oltre il passaggio segreto del camino e giù per le lunghe scale a chiocciola.
Il percorso è interrotto a causa di alcune piattaforme mobili. Premete il tasto X quando davanti a voi c’è il pavimento e procedete…
Strada facendo recuperate la Tenda e l’Ice Brand (anche se perderete un po’ di tempo) e scendete fino a raggiungere lo Spiazzo Circolare. Controllate l’equipaggiamento ed andate a nord per affrontare Son e Zon.

Boss Son e ZonBOSS SON E ZON
HP: 3000 ca (Son), 4000 ca (Zon)
Attacchi speciali: Meteo, Flare
Ruba: Partisan, Barda Mithril, Fascia di Mithril ed Asta Stellare

È un battaglia molto semplice, ma ricordatevi che il timer è sempre attivo ed organizzatevi in questo modo: Gidan dovrà come al solito prima rubare tutti gli oggetti e poi attaccare, Freija e Steiner attaccheranno e Vivi curerà con le Pozioni i possibili danni (in alternativa fategli usare “Assimila”).
I due all’attacco devono prima di tutto colpire il buffone sul quale viene concentrata la magia, quello cioè circondato dalla luce: in questo modo impedirete ad entrambi di attaccare, rendendoli assolutamente innocui.

Quando li avrete eliminati correte da Daga e un ETR vi mostrerà Marcus. Una volta ripresi i comandi salvate il gioco e, se necessario, usate anche una Tenda, poi salite fino alla Camera di Brahne.

Boss BeatrixBOSS BEATRIX
HP: ???
Attacchi speciali: Megafolgore, Shock, Energira
Ruba: Ice Brand, Salvagente e Coda Fenix

Come in passato, non potrete sconfiggerla nemmeno questa volta… Usate sempre la solita tattica ed infliggetele più o meno 6000 HP di danno per terminare il combattimento.
E come, le volte precedenti, Beatrix vi ridurrà a 1 HP…

BeatrixGidan convincerà la guerriera ad aprire gli occhi, dopodiché Beatrix riporterà Daga alla normalità. A questo punto il gruppo si divide in due: Beatrix e Freija bloccheranno i mostri di Brahne (dei Mal Bernardo), mentre Vivi, Steiner, Daga e il ladruncolo cercheranno di fuggire.
Grazie a Beatrix non avrete problemi a liberarvi dei nemici; sono forti ma vi basterà utilizzare il colpo Sanctum e, quanto a Freija, sarà un utile supporto. Anche Gidan & co. dovranno combattere mentre scendono la scala ma i loro avversari sono per lo più i soliti Maghi Neri (stavolta di livello C).
Durante uno dei combattimenti Steiner si staccherà dal party e raggiungerà le due ragazze.
Giunti alla fine della discesa andate a nord per salvare il gioco e appena fatto ritornate nello Spiazzo Circolare per dirigervi a sud.
Durante la fuga verrete bloccati da Son e Zon, ma arriveranno Marcus e Blank a salvarvi ed assisterete anche ad un flashback su cosa è accaduto in precedenza ai due Tantarus.
Purtroppo, ancora una volta, verrete bloccati mentre scappate…

Boss LarvadyusBOSS LARVADYUS
HP: 3500 ca
Ruba: Giubba Adaman, Manganello e Coda Fenix

Usate Gidan per rubare tutto e nel frattempo lasciate Daga in attesa. Vivi deve invece usare magie d’elemento Gelo. Se il nemico si chiude a riccio aspettate che torni alla normalità (in questo lasso di tempo Vivi può utilizzare “Assimila”) prima di attaccarlo fisicamente o con Blizzara.

Non avrete il tempo di esultare per esservi liberati di Larvadyus che vi ritroverete inseguiti dal nemico. Una scenetta porrà fine a questa fase di gioco.

Fine Prima Parte Disco 2

Seconda Parte Disco 2