Durante l’evento svoltosi questa mattina in occasione del 35° anniversario di Dragon Quest è stato annunciato anche Dragon Quest Treasures, la cui trama sarà focalizzata sull’infanzia di Erik e Mia, personaggi di Dragon Quest XI. Il gioco, descritto come un “treasure hunting RPG”, uscirà in contemporanea mondiale in data e su piattaforme da definirsi.

Yuji Horii ha chiarito che Dragon Quest Treasures non è un titolo della sotto-serie “Monsters”, bensì un nuovo RPG. Di seguito trovate un messaggio del producer Taichi Inuzuka.

«Stiamo lavorando a uno spin-off completamente nuovo della serie Dragon Quest chiamato Dragon Quest Treasures. In passato avevamo già mostrato disegni di Erik e Mia da bambini, i quali, dopo vari colpi di scena, sono diventati i personaggi principali di Treasures. Al momento non posso rivelare molto sul gioco, ma posso dirvi quelli che saranno alcuni temi chiave: “l’infanzia di Erik e Mia” e “caccia al tesoro”. È un gioco di ruolo, ma nulla di simile ai tradizionali RPG, anche se questo è tutto ciò che posso dire in questo momento.

La data d’uscita e le piattaforme su cui sarà possibile giocare non sono ancora state annunciate, ma stiamo lavorando a stretto contatto con Horii per avere una release simultanea globale. Vi daremo ulteriori informazioni in un secondo momento».