Ieri 28 febbraio sono iniziati su Eorzea i festeggiamenti del Little Ladies’ Day, un evento che, nel corso degli anni, ha cambiato forma e tematiche. Le uniche costanti sono rimaste gli alberi di ciliegio in fiore – a richiamare l’arrivo della primavera – e il fatto che le protagoniste coinvolte sono sempre donne – l’evento è un po’ l’equivalente della festa della donna.

Anche quest’anno il punto di partenza di questo evento è nella città di Ul’dah, da sempre sede dei festeggiamenti. Nell’edizione 2019 del Little Ladies’ Day avremo a che fare con una dolce ragazza di una nobile famiglia che è sfuggita alle attenzioni dei suoi servitori a causa della sua incontenibile passione per questa festa. La giovane, infatti, vuole partecipare in prima persona e unirsi alla distribuzione di piccole coroncine di fiori a vari cittadini, in particolar modo i più giovani. Questo dono simboleggia un augurio per un futuro splendente, quando, magari, al posto di una corona di semplici fiori, ce ne sarà una vera di oro e diamanti. Donare la speranza a dei giovani facendoli sentire come dei veri principi e principesse è la tematica di quest’anno e, oltre alla quest principale che ci frutterà come ricompensa una originale Flower Crown, ci sarà una serie di quest ripetibili che ci permetteranno di incontrare molti personaggi della città di Ul’dah, in un totale di otto possibili scenari (uno dei quali disponibile solo se si è completato l’evento dell’anno scorso).

Little Ladies’ Day proseguirà fino al 13 marzo e in questo periodo sarà disponibile uno speciale vendor dal quale acquistare due oggetti per la casa, entrambi succulenti cibi a tema: il Festive Chirashi-zushi e il Festive Sushi Balls, entrambi al prezzo di 5.000 gil.