Categorie

Final Fantasy VII: Advent Children

 

Team di sviluppo:
  • Produttore esecutivo: Yoshinori Kitase
  • Co-produttore: Shinji Hashimoto
  • Regia: Tetsuya Nomura, Takeshi Nozue
  • Sceneggiatura: Kazushige Nojima
  • Direzione artistica: Yusuke Naora
  • Musiche: Nobuo Uematsu, Keiji Kawamori, Kenichiro Fukui, Tsuyoshi Sekito

 

Date di uscita:
JAPUSAEUR
 DVD14-09-200525-04-200624-04-2006
 Blu-ray16-04-200902-06-200927-07-2009

 

Due anni dopo la fine di Final Fantasy VII, Cloud sta conducendo una vita da solitario e porta avanti un servizio di consegne. Tuttavia le cose non vanno così bene come sembrerebbe. Una nuova minaccia conosciuta come Geostigma ha fatto la sua comparsa a seguito degli eventi di FFVII e senza alcuna ragione apparente tre uomini hanno deciso di attaccare Cloud…

 

 

Final Fantasy VII: Advent Children è stato il primo progetto della Compilation o Final Fantasy VII ad essere stato annunciato. Il film, realizzato interamente in grafica computerizzata, è uscito in DVD in Giappone nel 2005 e in Europa nel maggio 2006. Lo staff che ha realizzato Advent Children vede come produttore Yoshinori Kitase (director di FFX), co-produttore Shinji Hashimoto (director di FFVIII), come regista Tetsuya Nomura e come co-direttore Takeshi Nozue (cg designer di FFIX e animation director in FFX). Kazushige Nojima si è invece occupato della sceneggiatura (aveva già avuto il ruolo di script write in FFX), mentre Yusuke Naora ha avuto il ruolo di art director (anche lui lo era già stato per FFX). Nel film fanno la loro comparsa una moltitudine di personaggi, sia vecchi che nuovi. Tra le vecchie conoscenze abbiamo naturalmente Cloud, insieme a Tifa, Vincent, Cid, Yuffie, Red XIII, Cait Sith, Barret e Marlene. Appare anche Aeris, ma solo sotto forma di fantasma, nel ruolo di protettrice di Cloud. Presenti inoltre Reno e Rude, che sono al servizio di un misterioso uomo su una sedia a rotelle, al quale si rivolgono usando l’appellativo di “Presidente”. Ovviamente non manca la nemesi di Cloud, l’immortale Sephiroth. I personaggi inediti presenti nel film sono invece Denzel (un orfano affetto come molti altri dalla malattia nota come Geostigma) e i cattivi Kadaj, Loz e Yazoo, che compongono un gruppo di ammiratori di Sephiroth e di Jenova (che chiamano “Madre”). Il loro scopo è quello di dare il via alla Reunion, piano per il quale già si era dato da fare Sephiroth, e di trovare la testa di Jenova. Il film è uscito in un’edizione speciale insieme a tanto materiale extra, tra cui alcuni trailer, una action figure di Cloud e della sua moto, una tazza, una maglietta, un portachiavi, un DVD intitolato Last Order, un “Making of” e Final Fantasy VII International. Il film è disponibile esclusivamente in lingua giapponese e inglese, con sottotitoli in italiano.
Il 27 luglio 2009 la Square Enix ha rilasciato una nuova versione del film in Blu-ray intitolata Final Fantasy VII: Advent Children Complete, contenente 20 minuti di scene inedite, un trailer di Final Fantasy XIII, un riassunto di Final Fantasy VII e un OAV intitolato Episode Denzel.